Loading...
Cercasi Successo Disperatamente
Anno:  
1994
Regista:  
Ninì Grassia
Cast:  
David Carradine, Lee Ann Beaman, Jay Acovone, Randi Ingerman
Paese:  
Italia
Durata:  
109 min
Condividi  
Trama
 

Cercasi successo disperatamente” è un film sentimentale che inizia con una giovane coppia, l’intrepido e aspirante attore Al Mariotti (Jay Acovone) e Jessica (Lee Ann Beaman) che rompono la loro relazione una volta che lui ha finalmente raggiunto il successo. Cercando di ritrovare le proprie forze, Jessica cerca di ricominciare la sua vita e tutto cambia quando incontra uno strano personaggio, che si scoprirà essere James Lorrimer (David Carradine).

Il film, diretto da Ninì Grassia, vede come protagonista la bellissima Lee Ann Beaman, una delle attrici più famose e gettonate del genere erotico, soprattutto negli anni '90. Viene ricordata per pellicola come “Un amore rischioso”, “Ambizioni pericolose” e “Una calda notte ai tropici”. Il suo esordio però si ha nel 1992 con “Doppia Immagine”, diretto da Gregory Hippolyte che, impressionato dalla giovane attrice, decide di confermarla nel suo lungometraggio successivo, “Sins of the Night”. Grazie a “Cercasi successo disperatamente”, Lee Ann Beaman divenne celebre anche in Italia.

L’altra attrice protagonista è Randi Ingerman nei panni di Linda. La ragazza è statunitense ma ha origine italiane, infatti quando era adolescente lasciò gli Stati Uniti per tornare in Europa e iniziare la sua carriera da modella. Dopo aver prestato servizio in diversi cataloghi e numerosi servizi fotografici, venne finalmente notata e iniziò a girare varie pellicole, tra cui “Sotto il vestito niente 2” di Dario Piana e “Il grande inganno”, film diretto ed interpretato dal grande Jack Nicholson. Dopo aver partecipato alla realizzazione di uno spot televisivo divenuto un cult in Italia, la Ingerman iniziò ad essere scritturata per diversi film, tra cui “Svitati” e “Torno a vivere da solo”.

Lo stravagante miliardario in “Cercasi successo disperatamente” è interpretato da un magistrale David Carradine, che deve la sua fama a “Kill Bill” e per aver prestato la sua voce al monaco shaolin Kwai Chang Caine nella serie tv di “Kung Fu”. La sua collaborazione con Quentin Tarantino lo ha reso uno dei più famosi villain del cinema moderno, con una grande interpretazione del serial killer Bill. Carradine però ha girato diversi altri ruoli importanti, come nel film di Martin Scorsene, “America 1929 – Sterminateli senza pietà”, dove recita la parte di Big Bill Shelly. L’attore è stato anche un noto lottatore, poiché è un maestro di arti marziali: sull’argomento Carradine ci ha scritto diversi libri e registrato numerosi DVD per l’esercizio fisico, soprattutto sul kung fu Shaolin e sul taijiquan. 

La regia di “Cercasi successo disperatamente” è stata affidata a Ninì Grassia, celebre nel mondo della musica per il suo passato come fondatore del “Mondial Piper”, un celebre locale a Napoli dove riuscì a portare importanti complessi sia italiani che stranieri. Il suo esordio nel cinema come regista avviene solamente nel 1980 con “La pagella”, film con Mario Trevi e Marc Porel, oltre che Marisa Laurito, che raggiunse il successo grazie a questa pellicola.

 

 

Potrebbero piacerti
Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Cliccando su “Accetto” si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.   Leggi di più
Accetto