Loading...
Il Medico della Mutua
Anno:  
1968
Regista:  
Luigi Zampa
Cast:  
Alberto Sordi, Ida Galli, Bice Valori, Sara Franchetti, Nanda Primavera, Leopoldo Trieste
Paese:  
Italia
Durata:  
98 min
Condividi  
Trama
 
HD

Il Medico Della Mutua” è una commedia satirica sul sistema nazionale sanitario dell’epoca, basato prevalentemente sulle famose mutue. La pellicola è tratta dall’omonimo romanzo di Giuseppe D’Agata e parla del giovane medico Guido Tersilli (Alberto Sordi) che appena laureato già sogna in grande, volendo aprire uno studio medico a Roma. Il suo desiderio non è altro un modo per ripagare la madre che per anni lo ha mantenuto, ed adesso è disposto a fare qualsiasi cosa pur di raggiungere il proprio scopo. Per queste ragioni decide di chiedere la convenzione con la mutua e cerca affannosamente nuovi mutuati, anche con stratagemmi non proprio legali. Una volta venuto a conoscenza dell’imminente morte di uno dei medici più famosi del posto, decide di fingere di innamorarsi della moglie del medico e da qui in avanti ci saranno scene che hanno reso questo film memorabile.

La pellicola è ritenuta una perla della commedia all’italiana, diretta da Luigi Zampa e con la collaborazione di Alberto Sordi, che ha anche partecipato alla realizzazione della sceneggiatura. L’attore infatti durante la sua lunghissima carriera ha girato quasi 200 film, ed è considerato probabilmente uno dei migliori attori di tutto il cinema italiano. Sordi non è divenuto celebre solo per i numerosi capolavori in cui ha recitato ma anche per la sua inflessione romanesca, che negli anni è divenuto un vero e proprio segno distintivo. Dopo aver provato di sfondare in radio e come doppiatore, Sordi decide di cimentarsi nel cinema, dove all’inizio interpreta molti ruoli minori e la svolta arriverà solamente con “I 3 aquilotti”, film diretto da Mario Mattoli, e “L’innocente Casimiro”, di Carlo Campogalliani. La consacrazione arriva qualche anno dopo, grazie alle sue partecipazioni in capolavori come “I vitelloni” diretto da Federico Fellini, con “Un giorno in pretura”, “Un americano a Roma” e “Piccola posta”. Nella sua lunga carriera ha potuto collaborare con diversi esponenti importanti del cinema italiano, non solo della commedia: da Vittorio De Sica a Dino Risi, passando anche per Mario Monicelli, con il capolavoro “La grande guerra”.

Ne “Il medico della mutua” è presente anche Bice Valori, attrice che divenne famosa grazie a “Il giornalino di Gian Burrasca”, scritto e diretto dalla celeberrima Lina Wertmüller. La sua grande passione però era il teatro, come confermano le numerose interpretazioni sul palcoscenico tra cui “Rugantino”, realizzato in collaborazione con Nino Manfredi e Aldo Fabrizi. Nel cinema, oltre “il medico della mutua”, la Valori viene ricordata per “La bisbetica domata” di Franco Zeffirelli.

 

Potrebbero piacerti
Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Cliccando su “Accetto” si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.   Leggi di più
Accetto
Registrati