Loading...
L'Odore della Notte
Anno:  
1998
Regista:  
Claudio Caligari
Cast:  
Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Giorgio Tirabassi, Emanuel Bevilacqua, Alessia Fugardi, Francesca D'Aloja, Little Tony, Giampiero Lisarelli, Elda Alvigini, Raffaele Vannoli, Federico Pacifici, Marcello Mazzarella, Stella Vordemann, Marina Viro
Paese:  
Italia
Durata:  
98 min
9
6808
Storia
 
HD
Attori
Claudio Caligari

La storia del film "L'Odore della Notte" è tratta dal romanzo-verità del giornalista Dido Sacchettoni, “Le Notti di Arancia Meccanica” pubblicato nel 1986, a sua volta ispirato a fatti di cronaca nera. Il libro racconta le “gesta” della banda soprannominata dell’Arancia Meccanica e che tra il 1979 e 1983 irrompeva nelle case dei ricchi, malmenandoli e terrorizzandoli, per poi scappare con la refurtiva. Il protagonista della storia è Remo Guerra (Valerio Mastrandrea), ex poliziotto, a capo di una banda specializzata nell’assalto dei quartieri alti. La banda aggancia le sue vittime per strada, le segue in auto e poi entra in casa, in un crescendo di modi sempre più violenti. A poco a poco però, la ripetizione di questi gesti comincia a mostrare segni di cedimento e durante una rapina, Remo ha una crisi di coscienza e si rende conto di non poter andare avanti così.

"L’Odore della Notte" è il secondo lungometraggio del regista Claudio Caligari, dopo 15 anni dal suo esordio ("Amore Tossico" del 1983) e fa parte di un’ideale trilogia che si apre con Amore Tossico e si chiude con "Non Essere Cattivo" del 2015, che ha visto l’esordio di un eccezionale Luca Marinelli.

Claudio Caligari è nato come documentarista e sin dall’inizio ha sempre preso spunto dalle problematiche delle realtà giovanili disagiate. In "Amore Tossico", infatti, racconta l’arrivo della droga nelle borgate pasoliniane attraverso le disavventure di un gruppo di amici tossicodipendenti. Dopo ben 15 anni il regista è tornato dietro la macchina da prese per raccontare, con "L’Odore della Notte", le vicende di un gruppo di rapinatori dell’estrema periferia di Roma (zona Casilina e Tor Pignattara), specializzata in colpi nei quartieri bene della Capitale. Il film è stato presentato anche alla Settimana della Critica alla 55ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Caligari ha sempre vissuto ai margini del cinema industriale, non per sua scelta. I suoi film non sono mai stati apprezzati abbastanza e proprio quando stava ultimando le riprese del suo capolavoro, "Non Essere Cattivo", è morto, consumato da un tumore. se il film è arrivato in sala è merito anche di Valerio Mastrandrea, che aveva recitato nel suo "L’Odore della Notte" si era innamorato di quel regista eccezionale, ma sfortunato. L’attore, ha fatto l’impossibile per recuperare il denaro necessario per finire il film, scrisse persino una lettera a Martin Scorsese, regista molto amato da Caligari, ma senza successo. Nonostante le tante difficoltà, Mastrandrea riuscì a terminare la postproduzione del film, che è stato persino candidato agli Oscar, ottenendo numerosi riconoscimenti.

 

 

Potrebbero piacerti
Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Cliccando su “Accetto” si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.   Leggi di più
Accetto
Registrati