Loading...
La Compagna di Viaggio
Anno:  
1980
Regista:  
Ferdinando Baldi
Cast:  
Gastone Moschin, Anna Maria Rizzoli, Giorgio Bracardi, Moana Pozzi, Raf Luca, Annie Belle, Pino Ferrara, Serena Grandi, Marina Hedman, Marisa Mell, Franco Caracciolo, Loris Peota
Paese:  
Italia
Durata:  
94 min
1
5089
Storia
 
Attori
Moana Pozzi

La storia di "La Compagna Di Viaggio" si svolge sul treno Roma-Parigi, dove il Barone von Stroheim (Gastone Moschin) architetta, con la complicità di un’aspirante attrice (Serena Grandi), il furto del vagone portavalori, tenendo a bada il capotreno e i viaggiatori. Il colpo riesce, ma i soldi vengono sperperati per produrre un film kolossal e l’impresa finisce in perdita. Il Barone allora progetta di mettere le mani su un grosso carico di valuta imbarcato su un traghetto, ma il piano va in fumo dopo l’inaspettato sciopero dei marittimi. Da qui il progetto di rubare un carico di diamanti destinati ad Amsterdam, imbarcati su un aereo in partenza da Fiumicino. Nella parte finale del film c’è anche un cameo di una giovanissima Moana Pozzi.

"La Compagna di Viaggio" rientra a pieno titolo nel genere della commedia sexy all’italiana, un sottogenere più disimpegnato della commedia all’italiana, che ha caratterizzato la scena italiana tra gli anni Settanta e i primi anni Ottanta. Erano film di facile presa sul pubblico, complici le frequenti scene scollacciate, ma poco impegnati. Nonostante fossero film di bassa qualità però, fecero grossi incassi.

Questo filone s’inserisce in un’epoca particolare, che vide l’Italia, ma anche il resto del mondo, stravolto dalla rivoluzione sessuale. L’erotismo non era più un tabù, o meglio iniziava a uscire dalla sua bolla e la commedia sexy ne è stato sicuramente il traino. Oggi guardare dal buco della serratura le compagne di classe, la mamma degli amici o la vicina di casa mentre si fa la doccia o si spoglia sono cose che fanno sorridere, ma allora erano situazioni reali. Le protagoniste dei film erano belle, provocanti e avvenenti e spesso in déshabillé. Il loro obiettivo: far perdere la testa a tutti: compagni di classe, studenti, presidi, insegnanti, ecc.

I protagonisti dei film invece erano solitamente uomini di mezza età, non esattamente di bell’aspetto e con situazioni familiari disastrate, tanto da trovare giovamento nel corteggiare le giovani protagoniste. Se le avevano come amanti invece, queste chiedevano loro di tutto e in caso di rifiuto erano sempre pronte a spifferare la tresca alle rispettive mogli. Gli uomini quindi erano l’antitesi della bellezza maschile di quegli anni.

I protagonisti della commedia sexy all’italiana sono stati davvero tanti, ma quelli più famosi sono senza dubbio Lino Banfi, Renzo Montagnani, Alvaro Vitali, Lando Buzzanca e Mario Carotenuto. Questi cinque attori hanno interpretato sempre dei ruoli simili: Buzzanca il maschio virile e geloso del Sud, Lino Banfi la persona integerrima sempre innamorato della bellona di turno, Vitali il “Pierino” della situazione, Montagnani l’uomo perennemente insoddisfatto della propria vita sessuale e Carotenuto l’intrallazzone.

 

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Cliccando su “Accetto” si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.   Leggi di più
Accetto
Registrati